Modificare Immagini dal Menu Contestuale

Tutti coloro che, con una certa frequenza, si ritrovano ad eseguire operazioni di vario genere su foto ed immagini, di certo conosceranno gran parte degli strumenti adibiti esattamente a tale scopo, alcuni più congeniali alle proprie esigenze, altri un po’ meno.

Tuttavia, nella stragrande maggioranza dei casi l’utente si ritrova ad avere a che fare con strumenti eseguibili previo avvio dell’apposito programma, avendo dunque la possibilità di agire sul file in questione mediante l’interfaccia offerta dal software utilizzato il che, se da un lato costituisce un fattore decisamente positivo avendo dunque a propria completa disposizione un ricco set di strumenti concentrati in appositi menu, dall’altro risulta però un elemento decisamente negativo andando a rallentare di gran lunga l’operato di colui che intende apportare modifiche ad una data immagine.

Potrebbe invece risultare molto più semplice e comodo eseguire il tutto senza necessità di dover avviare alcun programma, magari usufruendo solo ed esclusivamente di quelli che sono i comandi accessibili dal menu contestuale del proprio OS e, nello specifico, di Windows.

Dunque, proprio a tal proposito, una risorsa quale XnView, sottoforma di estensione shell, qualora utilizzata, andrebbe a risultare decisamente utile, permettendo di ottimizzare di gran lunga l’operato di ciascun utente intento a modificare un dato insieme d’immagini.

XnView Shell Extension, una volta applicato al sistema, permette quindi di visualizzare, modificare, ruotare e ridimensionare qualsivoglia tipologia d’immagine andando ad agire direttamente dal menu contestuale di Windows (accessibile previo click con il tasto destro del mouse), evitando dunque l’apertura di un apposito programma.

A seconda delle diverse esigenze, XnView Shell Extension permetterà di personalizzare tutte le varie ed eventuali voci visualizzabili dal menu contestuale, per cui, mediante un apposito pannello di controllo, sarà possibile scegliere quali opzioni sarà possibile visionare ed utilizzare rapidamente e quali invece no.

Tra i principali comandi disponibili vi sono la possibilità di visionare la risoluzione dell’immagine, impostarla come sfondo, inviarla ad ImageShack, ruotare una foto, eseguire operazioni di conversione e, ovviamente, molto altro ancora.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Scroll To Top