Come Scegliere Schermo per Proiettore

Lo schermo da video proiezione va selezionato a seconda delle caratteristiche del tipo dell’utilizzo che viene fatto. Garantendo così il massimo risultato del suo scopo. Non è assolutamente vero che basti un qualsiasi tipo di schermo e vada bene per tutti i tipi di proiezione, come neanche è possibile avere uno schermo per tutti i tipi di ambienti.

Per avere uno schermo professionale occorre che prendiamo uno schermo che si adatti al nostro ambiente e l’uso. In base a questo si possono richiedere le caratteristiche adatte, va anche valutato il tipo di superficie dove si utilizzare la proiezione. Tale obiettivo è raggiunto attraverso la possibilità di variare differenti parametri, quali, tra gli altri: le dimensioni effettive dello schermo, il colore del cassonetto.

Spesso viene richiesto di acquistare un videoproiettore senza ombra di dubbio è quello di avere a disposizione uno schermo da proiezione di notevoli dimensioni. Quando acquistiamo un video proiettore e importante selezionare al meglio tra contrasto,luminosità,grandezza del pennello di visione e risoluzione è il risultato di un immagine dinamica che influenza la distanza divisione, la distanza deve essere circa 2 volte dalla base dello schermo.

Seguendo questo procedimento sarà possibile avere un immagine dimensione grande cinematografica che non affatichi l’occhio da potere guardarci in totale tranquillità ciò che desideriamo. Chi non ha la possibilità di inserire il proiettore in un ambiente di grandi dimensioni può comprare un modello con ottica corta, che richiede una distanza dallo schermo migliore. Per dettagli sui proiettori ottica corta è possibile leggere la guida di Luca Grandini pubblicata su Videoproiettore.net.

Viene suggerito un angolo di visione di circa 50 gradi da una parte e dall’altra. Ovviamente non ha senso avere in videoproiettore di dimensione grande se abbiamo un ambiente piccolo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Scroll To Top