Come Scegliere Monitor per Pc

Scegliamo in modo efficace il nuovo monitor per il nostro computer.

La dimensione dello schermo di un monitor corrisponde alla misura della diagonale da angolo ad angolo. Un altro fattore da tenere conto è la risoluzione: che deve corrispondere a quella della scheda grafica per ottenere immagini di qualità. Oggi sul mercato sono disponibili monitor molto grandi e monitor molto piccoli, come i monitor 10 pollici.

Il numero di volte che il monitor ridisegna l’immagine sullo schermo è detto frequenza di aggiornamento. In generale, maggiore è la risoluzione, più difficile risulta mantenere una frequenza di aggiornamento elevata; inoltre, una frequenza di aggiornamento elevata riduce l’effetto sfarfallio, evitando fastidiosi mal di testa e disturbi agli occhi. In generale, monitor che offrono frequenze di aggiornamento di 75 Hz a 1024×768 sono accettabili (ma è possibile arrivare anche a 60 Hz).

Interfaccia: meglio analogico o digitale? Sarebbe consigliabile utilizzare una interfaccia DVI, ovvero digitale. Molto probabilmente non si noterà un drastico miglioramento della qualità dell’immagine, ma il monitor sarà compatibile con la nuova scheda grafica!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Scroll To Top