Come Convertire File MP4

Vuoi convertire un filmato in formato MP4 per poterlo trasferire sul tuo smartphone o tablet? Non è assolutamente un problema. Ci sono numerosi programmi che ti consentono di convertire un file in MP4 in men che non si dica. Lo so, non sei un grande esperto di computer e non hai mai avuto a che fare con tali situazioni, ma ti posso assicurare che la soluzione è dietro l’angolo. Dammi qualche minuto che ti spiego come si fa.

Oggi andremo a scoprire due convertitori MP4 totalmente gratuiti. Il primo prende il nome di Freemake Video Converter ed è realizzato dalla celebre software house chiamata Freemake. E’ in lingua italiana, è gratis ed è a dir poco semplice da utilizzare. Il secondo strumento si chiama Handbrake ed è ottimo per coloro che devono convertire i propri file per smartphone Android oppure iPhone.

Ma andiamo con calma e partiamo dal primo. Si tratta di Freemake Video Converter e lo puoi scaricare visitando il sito web Freemake.com. Premi sul pulsante Scarica che trovi situato a destra per avviare il download del software in questione. I file supportati sono AVI, MP4, MKV, WMV, MPG, 3GP, SWF, FLV, AVCHD, MOV, DV, RM, QT, TS, MTS per i video e MP3, AAC, WMA, WAV e foto in JPG, BMP, PNG, GIF per gli audio.

Freemake Video Converter supporta le tecnologie CUDA e DXVA. Questo vuol dire che è possibile velocizzare il processo di conversione senza problemi. Una volta che il download è concluso, fai clic sul file exe per avviare la procedura di installazione. Clicca sul pulsante Si e poi su OK ed elimina il segno di spunta vicino alla frase per la funzionalità delle statistiche, poi prosegui cliccando su Avanti.

Rimuovi ancora una volta il segno di spunta accanto a Linkury Smartbar, AVG TuneUp e seleziona la voce Installazione personalizzata per togliere la spunta vicino a Installa plugin. In tal modo, riuscirai ad evitare l’installazione dei plug in aggiuntivi per Mozilla Firefox e Google Chrome. Termina il setup di Freemake Video Converter facendo clic due volte su Avanti e su Fine.

Prima della fine del setup verranno installati altri componenti aggiuntivi da internet che servono al programma a convertire i file. Per tale motivo, assicurati di avere una connessione ad internet attiva prima di proseguire, altrimenti sarai costretto a ripetere il tutto dall’inizio. Ora direi che sei pronto a cominciare: per trasformare un video in MP4, premi su +Video che trovi in alto a sinistra e scegli i filmati da convertire.

Ora clicca sull’icona In MP4 che è collocata in basso a destra, imposta la cartella in cui devi salvare il file con il pulsante […] e premi su Converti per iniziare il processo di conversione del file video. Se invece hai la necessità di convertire un video presente in un DVD, inserisci il disco nel PC e scegli +DVD. Imposta ancora una volta in MP4 et voilà, il gioco è fatto. Non è così complicato come pensavi, vero?

Non hai un computer con sistema Windows ma sei dotato di un Mac? Non ti preoccupare, esiste un programma adatto a tale sistema. Il suo nome è HandBrake, è gratuito e ti permette di trasformare i tuoi filmati per Android e per iPhone. Per eseguire il download del software, recati nel sito web ufficiale al link HandBrake.fr e clicca sul tasto Download HandBrake for Windows XP or Later. Oltre a Windows, ci sono anche altre versioni cliccando su Other Platforms.

Dopo che il download è concluso, sposta l’icona di HandBrake nella cartella delle Applicazioni di Mac OS X per iniziare la procedura di installazione del programma. Apri il convertitore MP4 cliccando con il tasto destro del mouse sulla sua icona e scegli la voce Apri. Seleziona il file video che hai intenzione di convertire e, dal menù a tendina Format, imposta la voce Mp4 dalla lista che appare.

Se devi realizzare un filmato per il tuo dispositivo mobile, come ad esempio il tuo iPhone o Android, apri il menù a tendina chiamato Devices e scegli la voce che ti occorre (iPhone, iPad e così via). Usa il pulsante Browse per scegliere la cartella dove salvare il nuovo file e premi sul pulsante Start per avviare la conversione. Facile come bere un bicchier d’acqua, no?

Infine, se hai la necessità di rippare un DVD, la procedura è leggermente differente da quella che abbiamo appena visto. Clicca su Source che trovi situato in alto a sinistra nella schermata di HandBrake e scegli l’unità DVD del tuo PC. Aspetta qualche attimo per far sì che il software esamini il contenuto del DVD, scegli il titolo da convertire usando il menù Title ed avvia la conversione.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Scroll To Top