Come Pulire il Pc

Pulire il PC da tutti quei file provenienti da internet, i file recenti e gli errori del registro di sistema è stato sempre un problema, ma oggi esiste un programma che risolve tutti problemi, si chiama CCleaner un software molto semplice e intuitivo da usare.

Vediamo in dettaglio come utilizzare questo programma: per prima cosa dobbiamo scaricare il programma CCleaner, è possibile scaricarlo gratuitamente da suo sito ufficiale. Una volta conseguito il download, possiamo procedere con la sua installazione.

L’installazione di CCleaner è molto semplice da conseguire, con pochi passaggi standard che richiede il programma. Una volta installato CCleaner, apriamo il software, premere sul pulsante Pulizia, ove è posto sulla sinistra…successivamente procediamo premendo su Avvia Pulizia, posto alla destra in basso e cosi inizia la procedura per l’eliminazione di tutti i file “spazzatura” del nostro PC dati dalla navigazione e non solo.

Tra le varie funzioni di CCleaner è possibile utilizzare anche la funzione Registro, posto sempre alla sinistra in basso rispetto a Pulizia, per iniziare così a pulire il registro di sistema non ci resta che premere su Trova Problemi, dopo la scansione, premere su Ripara Selezionati, poi comparirà una finestrina, dove il programma chiederà se effettuare un backup dei dati, premere No. E come ultima cosa premere su Ripara Selezionati e il gioco sarà fatto.

Come Creare Gif Animate

Le GIF animate sono molto diffuse nel mondo del web, esse infatti vengono utilizzate per svariati utilizzi, si passa dalle classiche pubblicità, ai banner o addirittura sono utilizzate per creare avatar d’effetto.

Per creare GIF animate si può far ricorso a numerosi servizi web oppure si possono utilizzare programmi per fotoritocco, ma a mio parere la soluzione migliore è l’utilizzo di software specifici. Uno tra i migliori disponibile in rete gratuitamente è GiftedMotion ed è compatibile con tutti i sistemi operativi.

Il software è localizzato in lingua italiana e grazie alla sua veste grafica molto intuitiva risulta molto semplice da utilizzare. Con GiftedMotion creare GIF animate diventa un divertimento, infatti è sufficiente montare in sequenza una serie di immagini per realizzare un’unica GIF animata. Ogni singolo fotogramma può essere spostato o temporizzato e tutti gli intervalli sono modificabili.

GiftedMotion è una di quelle utility da avere sempre a disposizione.

Come Unire File PDF

Unire pdf potrebbe essere una necessità se lavorate o studiate molto al PC e vi hanno inviato appunti e notizie in due pdf separati.

Oggi un programma freeware ci aiuta ad unire pdf separati (in alternativa, avremmo dovuto selezionare tutto, passare su Word, modificare dove necessario, passare il documento in pdf online). Il programma si chiama PDF Merge Tool e risulta essere molto semplice da utilizzare.

unire-pdf

Scaricate il programma dal sito ufficiale. Dopo aver completato la classica procedura di installazione, una volta aperto, il programma si presenta come una finestra vuota con accanto dei bottoni. Quello di partenza è naturalmente “Add”, che ci consente di aggiungere i due pdf da unire. Possiamo aggiungere i file anche in ordine sparso: metteremo in ordine selezionando tra più pdf da unire selezionando il file e cliccando sui bottoni “Move up” o “Move down” in base alle nostre esigenze.

Per unire i pdf basterà cliccare sul bottone “Merge”. Dopo un breve caricamento i nostri pdf saranno un unico documento da leggere o da inviare. Andiamo alle note dolenti: il freeware è disponibile solo per Windows e non consente l’unione di pdf protetti.

Come Filtrare le Schede Aperte in Firefox

Tab Filter è un’estensione di Mozilla Firefox utile per filtrare le schede aperte attraverso criteri definiti dall’utente. Utilizzando questa estensione, gli utenti possono così filtrare i tab che soddisfano solo il criterio di ricerca desiderato. Tra le opzioni disponibili con Tab Filter, è possibile filtrare solo i titoli, gli indirizzi o entrambi tramite l’uso di espressioni regolari.

La vera utilità di questa applicazione, può essere particolarmente apprezzata quando si utilizzano molte schede contemporaneamente aperte e si vuole cercare un argomento.
Le schede verranno così filtrate in modo da mantenere solo quelle attinenti all’argomento prescelto. Di default, basta premere la combinazione di tasti Ctrl+Alt+F e appare, in alto nella pagina, una casella di testo dove poter inserire la parola chiave da ricercare nelle schede.

Ricordiamo che tra le opzioni di filtraggio è possibile inserire il titolo della pagina, l’URL (l’indirizzo) o entrambi. Abilitando l’opzione Page Content è inoltre possibile limitare la ricerca al solo contenuto della pagina. Una volta impostati i criteri di ricerca, premendo il tasto “Invio” si potrà finalmente consultare l’esito della ricerca.

L’estensione nasconderà le schede non necessarie e proporrà solo quelle che conterranno informazioni utili.
Per visualizzare nuovamente tutte le schede (cioè per annullare i filtri impostati) basterà premere il pulsante Undo Tab Filter.

Secondo noi Tab Filter si è dimostrata un‘estensione che, se integrata nel proprio Firefox, può risultare molto comoda in quanto consente di non dover aprire solo le schede che si andranno ad utilizzare ogni volta, ma di aprirne a piacere senza dover quindi rispettare una specifica sequenza, permettendo così di risparmiare parecchio tempo.

Tastiera Virtuale per Pc

Con la diffusione degli smartphone ci stiamo abituando pian piano all’utilizzo di tastiere virtuali. Indubbiamente queste sono indispensabili su tali dispositivi, poiché la maggior parte dei touch non sono muniti di una tastiera hardware.

Ma queste tastiere virtuali, se utilizzate su un comune PC, portano anche alcuni vantaggi:

Il vantaggio maggiore è la sicurezza, infatti, sono annullate le possibilità di ricevere attacchi da parte dei Keylogger, quindi le nostre password sono al sicuro.
Un altro vantaggio da non sottovalutare, è un veloce accesso ai caratteri speciali che si utilizzano in altre lingue.
In fine, per molti utenti può essere utile scrivere direttamente con il mouse, senza dover ricorrere ad una tastiera.
Per ottenere una tastiera virtuale, da poter utilizzare per la navigazione internet occorre ricorrere ad un add on per Chrome il Browser di Google. Sto parlando di Virtual Keyboard, questa estensione sopporta ben 80 diversi layout, che racchiudono le principali lingue utilizzate nel mondo, tra cui Italiano, Spagnolo, Tedesco, Inglese e altre.

All’avvio, Virtual Keyboard si presenta con la lingua inglese impostata, per selezionare altri layout sarà sufficiente premere la combinazione di tasti “Ctrl+Q”.

Molto interessante.

Scroll To Top