Utilizzare una Cartella come Modello

Dedicando tempo a un’analisi approfondita delle caratteristiche di Windows si scoprirà che nell’area operazione file e cartelle di alcune cartelle predefinite sono presenti comandi particolari, destinati allo svolgimento di operazioni adeguate al tipo di file che queste cartelle dovrebbero contenere.

Come dicevamo nell’introduzione quando si crea una nuova cartella si ottiene una cartella di tipo standard adatta a contenere file di diverso tipo (documenti di testo, grafici, fogli di calcolo, database). Di conseguenza la nova cartella sarà anche dotata di comandi generici che consentono di eseguire le operazioni più comuni (come la copia o lo spostamento dei file).

Tuttavia esiste la possibilità di applicare ad una cartella selezionata il modello di un altro tipo di cartella per esempio lo stesso modello della cartella immagini fornendola così della stessa serie di comandi, magari perchè si conosce in anticipo che la cartella sarà destinata a contenere in prevalenza file di tipo grafico.

Venendo al dunque, per utilizzare un tipo di cartella come modello applicandolo alla cartella corrente eseguiamo questo procedimento. Fare un clic destro sulla cartella e scegliere il comando PROPRIETA’. Apriamo la scheda PERSONALIZZA. Nell’area UTILIZZA questo tipo di file come modello, apriamo il menu della relativa casella e selezioniamo il tipo di cartella più indicato per i file che saranno creati o trasferiti nella cartella. Premiamo il pulsante OK.

Se si desidera che lo stesso modello di cartella sia applicato anche a tutte le eventuali sottocartelle che saranno create in seguito all’interno della cartella corrente attiviamo la casella APPLICA IL MODELLO A TUTTE LE SOTTOCARTELLE. A questo punto, per verificare la presenza dei comandi che caratterizzano quel tipo di cartella basta che apriamo la cartella tramite un semplice doppio click.

Molto interessante.

Come Utilizzare una Sola Stampante Usb su Due Computer Velocemente

Se sei stufo di spostare ogni volta il cavetto usb della stampante da un pc all’altro per poter stampare allora segui questa semplice guida. Potrai usare la stampante da entrambi i computer anche se il cavo è collegato solo a uno dei due. Non ha importanza se sui computer vi è un sistema operativo diverso.

Come prima cosa i due computer devono essere collegati in rete tra loro tramite un router (anche quello di alice adsl va benissimo) oppure un hub/switch di rete. Naturalmente i pc devono essere dotati della scheda di rete. La procedura rimane la stessa anche se uno dei due computer o entrambi sono collegati alla rete tramite wifi.

Questo passo va eseguito su tutti e due i computer. Clicca sul menu start – pannello di controllo – sistema, nella finestra che si apre vai nella scheda “nome computer”, clicca sul pulsante “cambia”, dai un nome al pc e definisci il gruppo di lavoro. Ogni computer deve avere un nome diverso invece il gruppo di lavoro deve essere uguale per entrambi. Per rendere queste impostazioni definitive riavvia il computer.

Per verificare se i pc sono collegati in rete tra loro, apri “risorse del computer” clicca su “risorse di rete” come in figura, poi clicca su “visualizza gruppo di lavoro”, nella finestra che si apre devono comparire i due computer con i rispettivi nomi che gli hai assegnato in precedenza. A questo punto chiudi tutte queste finestre e passa alla configurazione della stampante.

Vai sul computer dove hai collegato il cavetto usb della stampante e apri da pannello di controllo “stampanti e fax”, clicca sull’icona della stampante con il tasto destro del mouse e dal menu a tendina seleziona la voce “condivisione”. Se dovesse comparirti una finestra come nelle figure di seguito devi cliccare sulla scritta sottolineata in blu, poi seleziona la seconda opzione “abilita la condivisione stampante senza utilizzare la procedura guidata e conferma su ok.

Nella prossima finestra scegli la seconda voce “condividi”, scrivi nel rettangolo bianco il nome della stampante e infine clicca prima sul pulsante “applica” poi su “ok”. Vedrai che l’icona della stampante apparirà con una manina sotto. Accendi la stampante e vai sull’altro computer, apri risorse di rete, il gruppo di lavoro e clicca due volte sul computerino dove è collegato il cavo usb. Apparirà l’icona della stampante, cliccaci sopra con il mouse e scegli “si” al messaggio che compare per l’installazione del driver. Se la procedura è andata a buon fine in stampanti e fax da pannello di controllo apparirà l’icona della stampante appena installata. Non ti resta che fare una prova di stampa.

Come Impostare Canali Sky

Milioni di italiani hanno ormai la televisione satellitare con abbonamento e decoder Sky. In realtà pochi sanno che oltre alla lista dei canali ordinata dei canali sky da 100 a 999 esistono centinaia di altri canali in chiaro che è possibile aggiungere a vostro piacimento, seguendo pochi semplici passi.

Da un qualsiasi canale premere il tasto MENU del vostro telecomando Sky. Premere il tasto 7 oppure ok dopo essevi posizionati su GESTIONE ALTRI CANALI. Premere il tasto 3 e quindi ok per avviare la RICERCA AUTOMATICA. Dopo qualche minuto ad operazione completata il vostro decoder Sky avrà cercato tutti i programmi visibili in chiaro (senza nessun abbonamento) sulla vostra tv.

A questo punto da menu GESTIONE ALTRI CANALI andate sul punto 2 ORGANIZZA ALTRI CANALI. Si aprirà una finestra in cui avrete 2 liste: a sinistra la LISTA COMPLETA di tutti i canali trovati in ordine alfabetico, a destra la LISTA ORDINATA inizialmente vuota. Scorrendo la lista di sinistra premendo OK su un canale, esso verrà spuntato e passerà in cima alla lista ordinata di destra a partire dal canale 9600. Una volta scelti i canali che preferite potete cambiarne l’ordine sulla lista ordinata.

Una volta completato il processo di scelta e ordinamento dei vostri canali uscite premendo il tasto OK per salvare. Tornate indietro e andate sul punto 1 LISTA ALTRI CANALI. Potete ora scorrere la lista dei canali che avete appena aggiunto e cliccando col tasto OK su uno di essi, il canale verrà visualizzato. Potete visualizzare il vostro canale digitando direttamente il numero che gli avete associato. Potete aggiungere fino a 200 canali in questa lista.

La procedura è molto semplice e non dovrebbe creare problemi. In caso di problemi è possibile vedere questa sezione del sito ufficiale o contattare Sky seguendo questa guida pubblicata su questo sito.

In questo modo è possibile impostare i canali.

Modificare Voce nelle Conversazioni Skype

Se volete fare uno scherzo ai vostri amici e non trovate un programma che modifichi la vostra voce quando telefonate, allora ho il software che fa al caso vostro e si chiama Skype Voice Changer. Il programma è completamente gratuito e di semplice utilizzo.

Colleghiamoci a questo sito. Clicchiamo sulla voce “Download” e clicchiamo prima su “Test Application” e poi su “I Agree”. Scarichiamo l’intero file nel Personal Computer. Estraiamo l’archivio ” AudioEffectTestApp.zip ” utilizzando un gestore di archivi e rechiamoci nella cartella che abbiamo appena estratto. Apriamo Skype e connettiamoci al nostro account.

modificarevoce

Ora avviamo il programma estratto facendo doppio clic sul file “TestApp.exe”. Clicchiamo prima sul pulsante “Connect to Skype” (quello che rappresenta l’icona di Skype” e poi sul pulsante “Consenti l’accesso”. Iniziamo a modificare la voce… Clicchiamo sul pulsante “Add Effect” (quello che rappresenta il simbolo di skype più un cerchio verde”.
Selezioniamo l’effetto speciale che vogliamo aggiungere alla nostra voce. Ripetiamo la procedura per tutti gli effetti che vogliamo aggiungere. Regoliamo anche le impostazioni e l’intensità degli effetti tramite le barre di scorrimento. Non ci resta che chiamare il nostro amico e provare il tutto.

Programmi per Gestire il Mouse

Tutti colo che utilizzano un mouse di ultima generazione di certo avranno avuto modo di abituarsi alle performance di alto livello che è possibile ottenere sfruttando al meglio tutto quanto offerto dal proprio dispositivo e riscontrando dunque una migliore e ottimizzata esperienza nell’utilizzo della postazione multimediale a disposizione.

Tuttavia, sebbene alcuni mouse, di default, consentano di implementare ulteriori ed interessanti funzioni a quelle già annesse al dispositivo, molti di essi, purtroppo, non consentono di eseguire l’operazione in questione o, qualora possibile, agiscono in maniera limitata.

Infatti, avere la possibilità di utilizzare in modo ancor più performante il prorpio mouse costituisce, senza ombra di dubbio, un fattore di notevole importanza se si considera che, in tal modo, anche l’utilizzo del PC, e relative funzioni, potrebbe divenire ancor più rapido, immediato e di facile gestione.

Vi è però un’apposita utility, completamente gratuita e specifica per OS di casa Windows che, una volta installata, consente di rendere ancor più performante il proprio mouse così da poterlo sfruttare al meglio, quasi in modo univoco.

Il programma in questione è X-Mouse Button Control, un’applicazione che, detta in altri termini, consente di gestire a proprio piacimento le funzioni del mouse in uso personalizzandone in tutto e per tutto l’utilizzo e supportandone la configurazione sino ad un massimo di 5 tasti più le varie ed eventuali modalità d’utilizzo dello scrolling.

Sfruttando quest’ottima utility potremo dunque abbinare sia ai tasti che all’inclinazione dello scrolling funzioni e programmi di varia naturacome ad esempio il copia e incolla, l’apertura del browser web preferito, stampare un documento in maniera immediata, nascondere la sidebar posta in bella vista e molto altro ancora, il tutto settando l’apposito pannello di controllo integrato.

X-Mouse Button Control risulta inoltre particolarmente utile per tutti coloro che utilizzano il proprio PC anche come postazione di gioco in quanto, previa configurazione di appositi profili mediante l’interfaccia utente del software, sarà possibile richiamare il tutto, ovviamente quando necessario, semplicemente utilizzando l’apposita icona del programmino posta direttamente nella barra delle applicazioni di Windows.

Scroll To Top